fbpx

Lo yoga aldilà dell’esercizio fisico

Lo yoga oltre il fisico

In occidente siamo stati abituati  a vedere lo yoga come una mera attivita’ fisica, ma la filosofia yogica va molto aldilà,  non inizia e non ha fine nelle sole posizioni (o asanas).

I benefici di una pratica fisica  sono da subito evidenti  sul corpo e sul benessere in generale, ma ci sono dei comportamenti o degli atteggiamenti che chi pratica yoga dovrebbe conoscere ed applicare sul tappetino durante la pratica ma soprattutto nella vita in generale, per beneficiare pienamente della potenza dello yoga.

Nella mi esperienza di praticante e ricercatrice spirituale mi sono resa conto che “ad un certo punto” arrivano le domande, che la postura non è più sufficiente, che si inizia a percepire un pochino, ma poco , quello che realmente è lo yoga…e qualcosa sempre manca , o meglio detto è gia lì e va fatto emergere!

In uno dei testi piu’ famosi di yoga, I Sutra di Patanjali, chiramente si legge che il cammino verso la purificazione è composto da 8 fasi, che hanno un ordine ben preciso e che vanno intraprese tutte ed 8 perche’ emerga la luce della saggezza o illuminazione ed il ” discernimento discriminatorio” o consapevolezza della Realtà (che lascio di libera interpretazione ad ognuno di voi)

Fasi del cammino dello yoga 

  1. YAMA o astensioni
  2. NIYAMA o osservazioni
  3. ASANA o posizioni
  4. PRANAYAMA o ontrollo della respirazione
  5. PRATAYAHARA o introversione  dei sensi
  6. DHARANA o concentrazione
  7. DHYANA o meditazione
  8. SAMADHIH o stato di sovracoscienza

come e’ evidente prima delle posizioni fisiche ci sono altre due livelli : astensioni ed osservazioni,  su cui vorrei porre l’attenzione oggi.

Mi ricordano molto le basi di tutte le pratiche spirituali e religiose che conosco, dai dieci comandamenti alle dieci virtu’ del Budda,  il che mi fa credere che siano di facile interpretazione e perche’ no applicabilita’

Le astensioni ( bada bene non astinenze!) sono: 

  • NON VIOLENZA
  • VERITA’
  • NON RUBARE
  • CONTENIMENTO DELL’ ENERGIA SESSUALE
  • NON AMBIZIONE

Le osservazioni sono: 

  • PUREZZA
  • CONTENTEZZA
  • ACCETTARE IL DOLORE
  • LEGGERE TESTI SPIRITUALI
  • DEDICARE LA PROPRIA VITA AL DIVINO ED ALL’UMANITA’

Sono concetti difficili che richiedono un’ indagine ed una spiegazione approfondita. Immagino che leggerli così elencati possa generare dubbi, perplessità o addirittura rifiuto, ma è importante sapere che come in tutte le pratiche di elevazione e di ricerca spirituale esistono dei precetti, delle raccomandazioni, una disciplina . E sta sempre a noi, solo a noi seguirli, sperimentarli, accettarli, interiorizzarli.

You might also enjoy