fbpx

7 utili rimedi per combattere lo stress

So di cosa si parla quando si affronta l’argomento STRESS.

In 8 anni di lavoro per grandi multinazionali:  pressioni,  scadenze, la sempre presente sensazione di non farcela, di essere in ritardo, di dimenticare qualcosa. Mille pensieri che si susseguono, mille domande, mai un attimo di tregua e il respiro che manca.

Mal di testa, stanchezza, gonfiore, colite, pesantezza, tristezza, ansia e l’elenco puo’ continuare…

Negli anni sono diventata sempre piu’ sensibile al riconoscere gli stati derivanti da un eccesso di stress e mi sono impegnata nel cercare soluzioni efficaci per ridurlo, con la promessa di prendermi molta più cura di me.

Non mi vanto di aver trovato La soluzione, ma si utili pratiche che ormai ho integrato nella mia vita quotidiana e che mi permettono di vivere meglio.

La ricerca spirituale, il buddismo, lo yoga, la nutrizione, l’ayurveda sono la base di queste pratiche che mi stanno aiutando a sentirmi piu’ in armonia. Più in FLOW.

E ricordiamoci che l’ascolto profondo e la porfonda compassione verso di sè sono fondamentali per vivere una vita meno stressante.

Ci tengo a condividere quelle che sono delle facili pratiche che io ho ormai consolidato nella mia vita e che mi aiutano a contenere lo stress:

  • RIPRENDIAMO IL CONTATTO CON LA NATURA: cercare rifugio nella natura, fare delle lunghe passeggiate nel verde, respirare aria fresca, lontano dai rumori cittadini, ascoltare solo il rumore del vento,  riempirsi gli occhi del colore delle piante, della frutta, della natura circostante, dei colori della stagione che è in corso. Almeno 2 week-end al mese andate in campagna, al mare, in collina o in montagna, quello che più fa per voi. Ma fatelo! In alternativa, la mattina presto o la sera, cercate di fare delle passeggiate in un parco vicino casa, o se avete il mare vicino, al mare. È già qualcosa.
  • TORNIAMO A RESPIRARE: la respirazione è la cosa che più di tutte viene compromessa nei momenti di stress. Fateci caso. Ponete per un attimo la vostra attenzione sul respiro, ci dirà subito come stiamo. È corto? Siete in apnea? E allora cerchiamo di mantenere l’attenzione lì al nostro respiro. Se c’e’ bisogno chiudiamo gli occhi, anche per pochi minuti. Manteniamo il focus sull’aria che entra e che esce dalle narici, sul  suono del nostro respiro. E vediamo come naturalmente esso si calma. Ogn inspirazione sarà più lunga e profonda e ogni espirazione altrettanto lunga e completa. Se vogliamo proseguire, contiamo almeno fino a 6 per ogni inspirazione e fino a 6 per ogni espirazione…così per 10 volte. Risultato? La mente sarà più calma e più lucida
  • VIVIAMO IL PRESENTE, BE MINDFUL: spesso nella nostra mente si susseguono e si accavallano tanti pensieri, troppi. Mentre mi doccio penso alla spesa, mentre cucino penso al lavoro, mentre mangio penso alla palestra etc… Riportiamo l’attenzione al Qui e Ora. Be Mindful. Come? Osserva i tuoi pensieri, renditi conto dei salti che fa la tua mente, e riporta l’attenzione su quello che stai facendo in quel piccolo istante, solo su quello. Se fai la doccia, concentrati su sentire l’acqua che scorre sul corpo, le sensazioni di caldo o freddo che provi, il rumore, l’odore del bagnoschiuma…e se la mente pensa che devi andare a comprare un bagnoschiuma diverso perché questo non è il migliore, ripetiti che in quel momento quello che hai VA BENE.
  • MANGIA SANO: su questo mi ripeterò forse troppe volte, ma ci sono studi che dimostrano l’effetto di certi cibi sulla produzione e il rilascio degli ormoni dello stress. Dedicherò uno o molti  articoli sul tema. Per ora pensiamo a introdurre tante più verdure e frutta fresca di stagione nella nostra dieta. Riduciamo al minimo, ma se riuscissimo a eliminare ancora meglio, tutti i prodotti confezionati, raffinati e con zuccheri aggiunti. Nutriamoci invece di grani integrali, di legumi, frutta secca e di grassi buoni come gli Omega 3 (che si trovano nell’avocado, nei semi, nel salmone)
    • Un piccolo segreto…ecco alcuni cibi che contengono triptofano, l’amminoacido essenziale che migliora il buon umore: avena e riso integrale, legumi, frutta come banana, prugna, dattili e avocado, spinaci, carote e carota rossa, semi e frutta secca, uova, alga spirulina e cioccolato.Vi lascio la ricetta di uno Smoothie mattutino che vi darà il buon umore
  • RIMEDI NATURALI: Mai sentito parlare di erbe adattogene? Sono il naturale rimedio allo stress. Sono piante riconosciute e usate da millenni nell’Ayurveda perché dimostrate in grado di aumentare la resistenza del nostro organismo a stressor interni ed esterni. Scopri di più qui
  • FAI ESERCIZIO FISICO: sia una passeggiata veloce, una corsetta, una lezione di Yoga, una nuotata, una classe di body pump o di spinning…qualunque sia l’esercizio per te più adatto, cerca di fissarlo almeno 2 volte a settimane nel tuo calendario. Non inventiamoci scuse, non rimandiamo, organizzati semmai di andare in palestra direttamente dopolavoro o se hai la possibilità, la mattina presto prima di entrare in ufficio. Attraverso l’esercizio fisico scarichiamo tensioni, riusciamo ad essere presenti, ed eliminiamo tossine attraverso il sudore.
  • RITAGLIATI TEMPO PER LE TUE PASSIONI: la vera forza di una persona sta nel suo mondo di passioni. Ognuno di noi ne ha una, o più di una e se così non fosse allora ritagliamoci il tempo per capire cosa ci piace realmente. Appuntalo sulla tua agendina, ascoltati. Quando senti che in cuore sei felice nel fare una determinata cosa, quella è passione. Scoperta, coltivala. Non è necessario sia fatta ogni giorno, anche nel we va bene, o una volta infra settimanalmente. Qualunque sia la tua passione, il suo svolgimento ha la stessa identica efficacia dell’attività fisica, ti richiede naturalmente molta concentrazione, e questa è la base della meditazione quindi di una mente calma.

Come vedi non serve essere dei Guru o dei maestri di Yoga per poter arrivare a meditare, a gestire un pò meglio la nostra mente.

Sperimenta, sforzati d’integrare questi rimedi nella tua vita, e con disciplina continua.

Fatemi sapere se e cosa avete deciso di sperimentare.

Ecco la ricetta del mio Smoothie Antistress:

1 banana

1 tazza di latte di avena

3 datteri denocciolati

1 cucchiaio di semi di lino tritati

1 manciata di frutta secca a piacere ( noci, mandorle ed anacardi!)

2 cucchiaini di cacao amaro in polvere

Metti tutto in frullatore o mixa con l’auito del minipimer e… rigenerati!

🙂

You might also enjoy